L’imprenditore previdente, saggio che raggiunge il successo: le regole d’oro, ovvero la filosofia di Amundsen

  1. Ama il benessere, non il denaro;
  2. Ama i suoi collaboratori, ma non li vizia;
  3. Ama i suoi clienti, ma ne cerca continuamente di nuovi;
  4. Ama i suoi prodotti, ma non li considera migliori degli altri;
  5. Fa tornare i conti aziendali, prima dei suoi;
  6. Imprenditore è importante, non arrogante;
  7. Cerca le giuste risorse, ma sa che non basteranno mai;
  8. Rispetta le banche e gli enti finanziatori, ma lavora per farne a meno;
  9. Ha bisogno di tutti e di nessuno;
  10. Persegue lo sviluppo, ma non lo fa a debito;
  11. È sapiente, non saccente;
  12. Sul suo sapere aggiornato, fonderà la sua autorevolezza;
  13. Apprende e usa le nuove tecnologie, perché in esse sta il segreto della competitività;
  14. Sa che il sapere richiede applicazione, dedizione, sacrificio;
  15. Sarà l’esempio, non la facciata;
  16. Farà comunicazione, non pubblicità;
  17. Cercherà il consenso, ma non dipenderà da esso
  18. Sarà umano, mai disumano;
  19. Dirà la verità a chi la può capire;
  20. Premierà il merito e il talento, mai il ruffianismo;
  21. Nel business vige una regola assoluta: o tanti soldi o tanto tempo;
  22. Gestisce con saggezza gli errori, ma non li considera nè peccati, nè colpe;
  23. Deve avere l'approccio del combattente "non sempre cavaliere";
  24. Deve sapere che combatterà tutta la vita;
  25. Deve sapere che, specie oggi, "chi fa da se, fa abbondantemente per tre".
  26. Se apre un cerchio lo chiude sempre. Sono in gioco la sua immagine e la sua credibilità
  27. Sa che la sua immagine e la sua credibilità sono la dotazione fondamentale della sua azienda
  28. E' attentissimo al concetto di feed-back

Gentile Imprenditore,
Benvenuto nel nostro spazio professionale.

Prima di consultarlo, una premessa si impone.

Questo sito può sul serio aiutarti a ricostruire la tua piccola azienda, in modo soddisfacente, in barba alla crisi o anche per merito della crisi.

Un’opportunità professionale unica: un mese di applicazione gratis! (leggi fino in fondo)

La nostra trentennale esperienza, specifica in piccole aziende, ci permette di affermare che molti imprenditori chiedono un aiuto consapevole e sostanzioso, solo quando l’azienda è in gravi difficoltà e anche oltre.

E in quei momenti sono facile preda di “consulenti”,  ex  manager, professionisti che si improvvisano aziendalisti, che dicono di poter salvare o risolvere o fare miracoli, anche in fretta. Tutte bugie, invece approfittano… e sfruttano!
Quanti hanno avuto questa triste esperienza, hanno provato, sono stati buggerati e hanno perciò accumulato una diffidenza urlante, totale, per sempre.

Ma i tempi e le cose cambiano!

Quando l’azienda è in difficoltà non ti aiuta nessuno. Ti devi aiutare da solo.

Le banche ti umiliano
Equitalia ti perseguita
L’Agenzia delle Entrate quello che vuole vuole
La tua famiglia? E’ con te? Mah?
I fornitori ti massacrano, diciamo, di “solleciti”
Il tuo personale al più ti commisera, non ti aiuta e poi lo stipendio lo pretende.
Il commercialista ? Dice che devi essere congruo.
Ti senti braccato ,non cercato.
Ti massacra interiormente fare brutte figure.
Ti senti impotente, ma non puoi darlo a vedere.
Ti senti frustrato.

Quindi  Metodo Amundsen ti può fortemente aiutare se l’azienda è in difficoltà, anche grave, ma non decotta… e tu sia sul serio disposto a rivedere il tuo modo di guidare l’azienda, per ottenere i risultati che ti cambierebbero la vita.

Però c’è un problema: sempre la nostra esperienza ci permette di affermare che molti imprenditori, “per orgoglio”, non si accorgono o non vogliono ammettere di essere in difficoltà. Ammetterlo per loro è una debolezza inammissibile. Ciò non è vero: è intelligente lungimiranza!

Rifletti e parliamo.

Se non vuoi neanche riflettere e parlare, insomma rimetterti in discussione, è inutile che guardi questo sito professionale.
Perdi tempo tu e ne perderemmo noi.

Però se… te la senti, puoi provare, senza controindicazioni. Noi ti offriamo la possibilità di farlo.

Gratis

Il primo mese di applicazione del “Metodo“ sarà gratis, se farai il gioco dello specchio e ci darai l’opportunità di dialogare con te. Avrai modo di capire bene di che si tratta e di non avere sorprese, di nessun genere.

Poi se ti convincerai, proseguirai a pagamento, a tariffe “umane”

Metodo Amundsen: ti  prende per mano e  trasformerà la minaccia in una opportunità!

Dati personali

100.000 – 150.000

150.000 – 200.000

200.000 – 300.000

300.000 – oltre

No


No

Strategia e Direzione

No

No

No

No

Organizzazione

No

No

No

Esterna

Interna


No

Risorse Umane

No

No

No

No

Gestione e Controllo

No

No

No

No

Commerciale e Marketing

No

No

No

No

Produzione

No

No

No

No

Investimenti

No

No

No

No

Domande aperte

Seguo sempre un programma

Decido al momento le cose da fare e le priorità

Ho un programma, ma lo cambio quasi sempre, perché intervengono normalmente emergenze/urgenze

Con il mio commercialista

Con il mio avvocato

Con un amico fidato

Con mia moglie

Con un altro familiare

Con l’amico in banca

Con la mia associazione

Problemi finanziari

Pagamenti clienti o fornitori

Rapporti con le banche

I clienti

Nuovi potenziali clienti

A ciò che mi piace

A ciò che mi interessa

Mia moglie

Mio figlio

Altro parente

Il ragioniere

Chi fa’ la contabilità

Chi fa’ la produzione

Chi vende

Altro


La mia esperienza

Il fatto che sono il capo

Il fatto che so fare il capo

Che vendo meglio

Che produco meglio

No


2×3=?

Grazie di aver partecipato al nostro Gioco.

Verrà contattato al più presto da un nostro collaboratore.

Buona Giornata.

Improve the web with Nofollow Reciprocity.